Lavora con noi

Se ha visitato la pagina Lavora con noi è probabile che lei sia interessato a
correggere testi.

L’associazione lessicoitaliano è sempre alla ricerca di collaboratori. Per l’esattezza, la figura più carente è quella che noi chiamiamo operatore di primo livello.
Correttori di bozze in grado di scrivere in un italiano medio-buono ma molto attenti nella ricerca di sviste e refusi, con un’apprezzabile conoscenza della grammatica, non ci interessano, per la semplice ragione che abbiamo già collaboratori con tali caratteristiche e una lunga lista di candidati di pari profilo.

Correggere testi per lessicoitaliano.it

Il candidato “ideale” è un laureando o un pensionato, perché le tariffe che il mercato impone per un lavoro di tipo intellettuale come quello che noi svolgiamo (e alle quali noi stessi dobbiamo sottostare) non consentono di raggiungere l’indipendenza economica, e il lavoro del curatore editoriale, tuttavia, richiede un impegno elevato in termini di tempo.

Dotato di una buona familiarità con il computer e con l’utilizzo della rete, l’editor freelance di lessicoitaliano è una persona scrupolosa, amante della precisione, responsabile e creativa, interessata a operare in un contesto stimolante e a un livello qualitativo molto elevato, con la possibilità di migliorare notevolmente le proprie conoscenze accedendo al bagaglio comune, confrontandosi con persone serie e attratte dalla cultura e dall’eleganza dello stile.

Pur dovendosi conformare all’organizzazione predisposta dal gruppo, ogni nostro collaboratore opera in totale indipendenza, e tutti i suoi eventuali commenti o proposte vengono sempre vagliati.

Quello che stiamo cercando è un asso della scrittura, capace di riformulare qualunque (quasi qualunque) testo in un’ottica di perfetta economia, efficienza e fluidità del discorso. Una persona in grado di trasformare un testo disastrato in un esempio di italiano stilisticamente impeccabile, elegante e grammaticalmente ineccepibile.

Non è poco quello che chiediamo, ne siamo consapevoli. E, infatti, su più di 50 candidati che hanno effettuato il nostro test in oltre 10 anni di attività, ne abbiamo individuati solo due, forse tre, in possesso delle suddette caratteristiche, più un altro al quale non è stato ritenuto necessario far fare il test.

Editor freelance: compensi

L’eventuale collaborazione ha carattere non continuativo ed è finalizzata, salvo diversi accordi, alla correzione di uno o più testi, per i quali vengono stabiliti tempi e compensi. La retribuzione viene anticipatamente concordata ed erogata senza alcun ritardo, di solito alla fine del mese corrente, su una carta Postepay intestata al collaboratore, che egli stesso potrà acquistare (se non ne ha già una) presso un qualunque ufficio postale, o con altre modalità.

Collaborazione freelanceNon vi sono vincoli contrattuali: si tratterà, per l’interessato, di una collaborazione di tipo freelance, che si esaurirà di volta in volta (salvo a poter essere rinnovata) con il completamento del lavoro proposto. L’unico impegno da rispettare (tassativamente) sono i tempi di consegna. Ciascuno lavora liberamente a casa sua, negli orari e nei momenti che vuole, utilizzando un programma di videoscrittura e la posta elettronica.

Sarà sempre possibile confrontarsi telefonicamente con uno o più componenti del team di lessicoitaliano.it, per ricevere chiarimenti o supporto…

Per quanto riguarda la nostra attività, si tratta di una “microagenzia”, che opera con collaboratori indipendenti e senza alcun vincolo di tipo contrattuale da entrambe le parti. La nostra è una piccola dimensione; però è difficile che, nell’arco di un anno, ci sia un mese in cui non si revisionino testi, e il collaboratore occasionale, se ne ha i requisiti e se lo desidera, lavora quindi in modo quasi continuativo. I compensi sono dignitosi e i pagamenti infallibili.

Non ci sono obblighi di produttività, solo quello legato al rispetto degli impegni presi, da entrambe le parti. Ogni collaboratore sarà libero di accettare o rifiutare qualsiasi lavoro.

Non è richiesta partita IVA.

Editor freelance: il test di valutazione

Se lei si riconosce nel profilo descritto, allora può, se lo desidera, fare una prova di revisione editoriale. Tenga però presente che tale prova non verrà retribuita, e che le prenderà parecchio tempo perché non è breve (1.500 parole circa), e si tratta di un testo rognoso, sul quale noi stessi avremmo delle difficoltà. Poiché la scelta di non remunerare il test potrebbe generare qualche sospetto, sfatiamo subito l’ipotesi che la nostra associazione voglia approfittare in modo così squallido dei candidati per scroccare la correzione di qualche pagina.

Il test (del quale noi non forniremo le soluzioni) è sempre lo stesso, come si può verificare collegandosi in giorni diversi da postazioni diverse alla pagina Lavora con noi del sito.

L’associazione lessicoitaliano, che fornisce servizi di editing con uno standard sempre molto elevato, non si affiderebbe mai a un editor di passaggio, di cui non conosce le competenze, per risparmiare qualche euro, correndo il rischio di screditarsi agli occhi di una clientela affezionata e preziosa (la soddisfazione dei clienti è il senso del nostro lavoro).

Se invece lei valuta di non possedere tutti i requisiti che abbiamo elencato, le chiediamo cortesemente di fare un passo indietro (molto apprezzato), perché crediamo che sia interesse comune evitare perdite di tempo ed eventuali delusioni. Anche a noi la correzione dei test richiede del tempo, dato che viene fatta con la più scrupolosa attenzione. A coloro che hanno già sostenuto il test in precedenza, sconsigliamo di ripeterlo: quella del saper scrivere è un’abilità quasi innata e, di solito, nel tempo si migliora poco.

Il test consiste nella revisione di un brano di narrativa che è già stato corretto in “prima mano” con un risultato giudicato non sufficiente dal nostro team. È molto importante, ai fini della valutazione, attenersi accuratamente alle istruzioni.

Scaricare, cliccando sui relativi link, i tre file: le istruzioni, il testo parzialmente corretto da rielaborare e l’originale:

Il test costituisce per noi uno strumento di selezione degli aspiranti collaboratori. Proprio per questo motivo, non ne forniremo le soluzioni.

Dato il numero piuttosto elevato di proposte che riceviamo, non ci sarà possibile rilasciare ai candidati una scheda sulla prova sostenuta. La valutazione verrà fatta in termini numerici: un voto da 0 a 10 con una cifra decimale. Per essere presi in considerazione, si dovrà ottenere un punteggio superiore a 8,0. Se il punteggio sarà inferiore a 7,0 verrà eventualmente comunicato solo su richiesta del candidato.

Per domande o chiarimenti: visitare la nostra pagina Contatti.

392 80 70 250

feriali 8 - 20

392 80 70 250

feriali 8 - 20

info@lessicoitaliano.it